RIPARTE LA F1: ECCO LA GRIGLIA DEI PILOTI PIÙ SOCIAL

22/03/2018

Hamilton è in pole position in fatto di attività social, Vettel è il più chiacchierato e Vandoorne il più commentato dalle donne

La Formula 1 sta per riaccendere i motori per il primo GP della stagione 2018 e subito i social si infiammano.
MAK, utilizzando la piattaforma di analisi e monitoraggio Talkwalker, fotografa la presenza e l’attività dei protagonisti della F1 nel mondo social a pochi giorni dall’inizio della competizione.
Come andrà la stagione che prende il via il 25 marzo? Lo vedremo presto, ma nell’attesa MAK - brand italiano di riferimento per il mondo delle ruote in lega per l’Aftermarket - presenta la griglia di partenza in base alle attività social dei piloti.
 
MAK ha curiosato in rete e monitorato i principali social network dei piloti in gara nella F1 2018, analizzando non solo i contenuti da loro prodotti e il loro pubblico, ma anche tutte le conversazioni online che si sono generate attorno ai loro nomi.
In poco più di due mesi sono state registrate circa 7.500 mentions inerenti a keyword legate ai nomi dei partecipanti e quasi 14 milioni di reactions mensili ai post pubblicati sui canali proprietari dei driver.
 
Chi sarà il Campione dei social? Vi diamo un indizio: sfreccia a bordo delle mitiche Frecce d’Argento che hanno fatto la storia dell’automobile. Per Mercedes MAK realizza un’intera gamma di ruote dedicate dal design distintivo e personalizzato che richiamano le linee e il family feeling di questo straordinario brand. Ne sono un esempio i modelli Stuttgart, Spitze, Bremen, Stardom, Stern e Starlight. Scopriteli sul sito: https://www.makwheels.it/
 
Tutto pronto? Semafori spenti… scatta il Gran Premio!
 
 
I piloti più social della F1 (vedi Griglia di Partenza allegata)
Lewis Hamilton brucia tutti in partenza grazie al calore dei suoi fan. Tra i piloti di F1, infatti, è suo il profilo che genera più traffico e reazioni online, attirando più di tutti i suoi rivali l’attenzione del pubblico. In totale sono oltre 7 milioni al mese le reactions generate dalle sue pagine ufficiali: oltre 6 milioni sul suo profilo Instagram e le restanti si suddividono tra Facebook e Twitter.
 
Complice probabilmente la sua attività quotidiana “fuori pista” e sui social, il pilota della Mercedes stacca di netto il secondo classificato Fernando Alonso che conta “solo” un paio di milioni di reactions mensili, quasi tutte su Instagram.
 
Il pilota della McLaren è seguito a ruota da Max Verstappen che è pronto a prendergli la scia: numericamente parlando, sono poco più di 100 mila infatti le reactions che li separano. Via via il valore delle reactions degli altri piloti scende sotto il milione per chiudere la classifica con Nicolas Hulkenberg, detto Nico, con 100 mila reactions mensili.
 

I piloti più seguiti

Hamilton leader incontrastato anche nel Gran Premio del numero di fan. Ben oltre 15 milioni i suoi seguaci social distribuiti equamente fra Instagram, Facebook e Twitter.

Alonso, secondo e doppiato, non arriva alla metà con i suoi 6 milioni circa. Gli altri driver più noti, tra cui Daniel Ricciardo, Max Verstappen, Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen, non raggiungono il numero dei fan del primo in classifica, pur sommati tutti insieme.

Colpisce in modo particolare proprio Raikkonen, tra i meno “social” del circuito. Il ferrarista non ha una propria pagina Facebook ufficiale e su Instagram è relativamente “giovane”, visto che aperto un suo profilo ufficiale solo lo scorso dicembre, raggiungendo però in pochi mesi circa mezzo milione di seguaci. Staremo a vedere come si comporta dopo questa prima fase di “collaudo”.

RIPARTE LA F1: ECCO LA GRIGLIA DEI PILOTI PIÙ SOCIAL

I piloti più citati

Nel corso del 2018 sono state 7.500 le mentions monitorate sui canali social. Per mention si intende la citazione dei piloti attraverso un tag diretto o un hashtag in post pubblicati da un qualsiasi utente sui social network (Facebook, Twitter e Instagram).
 
Chi vince quindi il Gran Premio delle mentions? Il più “chiacchierato” e commentato del circus è il quattro volte campione del mondo Sebatian Vettel. Delle 7.500 mentions registrate, quasi il 28% sono dedicate a lui, seguito da Alonso con il 17% e terzo Hamilton.
 
RIPARTE LA F1: ECCO LA GRIGLIA DEI PILOTI PIÙ SOCIAL

I canali più utilizzati dai fan

Su quali canali vengono taggati i piloti del mondo F1? Analizzando i social network principali - Facebook, Twitter, Instagram e YouTube - si nota come il maggior numero di contenuti proviene da Twitter (oltre il 70%), segue Instagram con il 19%, chiudono Facebook e YouTube rispettivamente con il 7% e 1%.

Twitter si conferma così la piattaforma di riferimento per l’aggiornamento in tempo reale, le brevi news, il commento e la condivisione delle proprie opinioni o domande con il resto degli appassionati. Anche nel mondo dell’automobilismo quindi esistono i famosi gruppi d’ascolto, che coinvolgono una grande fetta di appassionati di sport.

RIPARTE LA F1: ECCO LA GRIGLIA DEI PILOTI PIÙ SOCIAL

Il pilota più amato dalle donne

Chi l’ha detto che la F1 è un mondo esclusivamente maschile? La ricerca evidenzia come nella maggior parte dei casi sono gli uomini a postare contenuti relativi ai piloti (oltre il 72% delle mentions totali), ma c’è un restante 27% di utenti donne che commenta, twitta ed esprime la propria opinione menzionando direttamente i piloti nei propri post.

Chi è il driver più “chiacchierato” dalle donne? Stoffel Vandoorne, pilota del team McLaren alla sua seconda stagione in F1, che in percentuale è stato il più menzionato dal pubblico femminile (37% del totale delle mentions che lo riguardano). Seguono l’immancabile Lewis Hamilton e al terzo posto Sebastian Vettel.

RIPARTE LA F1: ECCO LA GRIGLIA DEI PILOTI PIÙ SOCIAL

I piloti più apprezzati

Entriamo ora nel cuore della competizione… che tipo di giudizio esprimono le conversazioni? L’algoritmo di analisi della piattaforma utilizzata è in grado di assegnare un sentiment positivo, negativo o neutro a ciascuna delle conversazioni monitorate.

 

Cosa ne è risultato? Nel podio dei “top” si piazza al primo posto Sebastian Vettel, con 320 commenti positivi sui 2000 totali che lo riguardano in prima persona, battendo così di pochissimi millesimi sulla linea del traguardo l’eterno rivale Lewis Hamilton (151 mentions positive su 976 totali). Al terzo posto torna  Stoffel Vandoorne che registra complessivamente meno mentions dei colleghi, ma con il maggior numero di complimenti.

 

Guardiamo anche la situazione contraria, chi rientra nel podio dei “flop”? Il più “criticato” è Nico Hulkenberg, seguito da Fernando Alonso e Max Verstappen. Non per questo i nostri driver devono preoccuparsi, come dice il vecchio adagio “Bene o male, purché se ne parli”.

RIPARTE LA F1: ECCO LA GRIGLIA DEI PILOTI PIÙ SOCIAL

About MAK

MAK è un’azienda bresciana in forte espansione, leader nazionale nel mercato delle ruote in lega d’alluminio per l’Aftermarket, con un fatturato 2017 di oltre 50 milioni di euro e una produzione di 600.000 ruote l’anno.
Gli elementi principali del suo successo sono la qualità, la gamma, la velocità per rispondere alle esigenze del mercato, la flessibilità nel processo di produzione, il servizio e una rete commerciale che copre il territorio italiano in modo capillare. Grazie a un magazzino sempre fornito, con più di 100.000 pezzi, MAK raggiunge velocemente il cliente attraverso consegne rapide in 24/48 h.
Stile e design Made in Italy contraddistinguono l’azienda, che trova un crescente consenso soprattutto nel target delle vetture di fascia medio-alta. Chi guida queste auto è infatti sempre più interessato all’adozione di un cerchio in lega sia per creare un doppio treno di ruote ed ottimizzare così il cambio stagionale, sia per personalizzare il proprio veicolo con design eleganti e originali. www.makwheels.it
 
Scarica la cartella stampa
Sigla.com - Internet Partner