News

tutti | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006
Le Ragazze di Playboy
15/09/2009

Le Ragazze di Playboy

Le ragazze di Playboy allo stand Alu Moda in Slovenia
Assoruote
16/07/2009

Assoruote

Articolo dedicato ad Assoruote pubblicato su Automobilismo di AgostoScarica file
Autopromotec 2009
28/05/2009

Autopromotec 2009

Staff e Clienti Mak
Autopromotec 2009
27/05/2009

Autopromotec 2009

Stand Mak all'Autopromotec 2009
NASCE ASSORUOTE
14/05/2009

NASCE ASSORUOTE

NASCE ASSORUOTE
ad Autopromotec 2009 la presentazione ufficiale
dell’Associazione di categoria dei Produttori di ruote



L’edizione 2009 di Autopromotec (Bologna Fiera, 20/24 maggio 09) sancirà la nascita di una nuova, importante, Associazione di Categoria: Assoruote.

Questo nuovo Ente, che racchiude i produttori di ruote italiani, nasce con l’obiettivo di tutelare il mercato e gli utenti, oltre i produttori stessi, sia che essi producano ruote in ferro, acciaio o alluminio, sia che lo facciano per il mercato vettura, truck, etc., sul territorio nazionale.
Assoruote, che ha la propria sede a Bologna in seno a Federpneus (l’associazione dei rivenditori specialisti di pneumatici), si porrà quale interlocutore privilegiato e punto di riferimento di tutti i produttori e di tutti i rivenditori di ruote per questioni di ambito sociale, legislativo e legale.

“La motivazione che ha portato alla fondazione di questa Associazione è prima di tutto la volontà di valorizzare il prodotto di qualità.” – spiega Corrado Bergagna, presidente di Assoruote – “Per questo l’Associazione attuerà tutte quelle azioni che possano migliorare la crescita tecnologica del settore e tutte quelle attività che possano tutelare produttori e clienti da prodotti di scarsa qualità, che spesso non sono certificati e dei quali non è possibile riscontrare la product liability, ovvero la provenienza della ruota e la sua garanzia.”.

Ulteriori azioni dell’Associazione saranno volte alla sensibilizzazione della classe politica verso il prodotto-ruota, la cui regolamentazione non è ancora completa e chiara. Anche in relazione all’approvazione del “Decreto Milleproroghe”, Assoruote si impegnerà per ottenere regole certe e esaurienti circa la commercializzazione e l’utilizzo di questo componente. Assoruote si interfaccerà infine con altri Enti europei (EUWA) con l’obiettivo di recepirne le istanze e uniformarle alla realtà italiana, sia tecnica, sia normativa.

Per gli operatori del settore sarà possibile aderire al progetto Assoruote in qualsiasi momento, informandosi circa i requisiti e le modalità di iscrizione presso la segreteria dell’Associazione, al numero 051/6424003, o scrivendo all’indirizzo mail assoruote@assoruote.eu.

Autopromotec terrà quindi a battesimo questa importante Associazione e, proprio per illustrarne la natura, si terrà una conferenza stampa presso il centro servizi della fiera di Bologna nella giornata inaugurale della rassegna, alle ore 15.00. Durante l’incontro con la stampa il presidente Bergagna illustrerà l’identità e le finalità di Assoruote, descrivendo l’attuale situazione di mercato.



Per info stampa:

Elisabetta Marangoni – Alcar Italia, tel.: 0362/488302 - e.marangoni@alcar-italia.it
Elisabetta Rezzani – MAK S.p.A., tel.: 030/9699627 – press@makwheels.it
Autopromotec 2009
13/05/2009

Autopromotec 2009

MAK esporrà all' Autopromotec 2009 (Bologna 20-24 Maggio 2009).
Visitateci al nostro stand Padiglione nr. 19 (stand nr. A22).
Tuning Show in Ungheria
20/04/2009

Tuning Show in Ungheria

Un'immagine dello stand del nuovo distributore MAK in Ungheria
MAK comuica la propria posizione circa la recente conversione del Decreto Legge n. 207 del 30/12/2008 (c.d. decreto MilleProroghe – in allegato) in legge
19/03/2009

MAK comuica la propria posizione circa la recente conversione del Decreto Legge n. 207 del 30/12/2008 (c.d. decreto MilleProroghe – in allegato) in legge

A tutti gli effetti la personalizzazione dell’auto è oggi possibile e legale in Italia. Il passo successivo all’approvazione della legge n. 207 sarà la creazione di una serie di decreti attuativi che permetteranno a tutti gli appassionati di modificare la propria vettura.


L’articolo 29,1-ter prevede nello specifico un’apertura verso il tuning e dispone una precisa responsabilità da parte del Ministero dei Trasporti nell’elaborazione e nell’emanazione di decreti specifici per l’approvazione di sistemi, componenti ed entità tecniche di sostituzione o integrazione di parti di veicoli (autovetture e motocicli nuovi o in circolazione), nonché le procedure per l’installazione. Il montaggio di tali accessori sarà attuabile senza la necessità di ottenere il nulla osta del costruttore del veicolo, salvo che i decreti non dispongano diversamente e tenuto conto di dover armonizzare la normativa europea di riferimento.


Saranno quindi preposti istituti ed enti che permetteranno concretamente l’applicazione di tale legge. In attesa di ulteriori sviluppi legislativi e soprattutto operativi (che indichino come omologare le auto modificate, presso quale ufficio/ente farlo e con quale procedura), MAK desidera però precisare che, a differenza di quanto si possa evincere da comunicazioni inviate da produttori di ruote nostri concorrenti, il TUV tedesco non ha nessuna influenza sulla legalità delle ruote commercializzate in Italia. Infatti, sul territorio nazionale possono essere vendute ruote non omologate TUV, che rimane un ente di riferimento UNICAMENTE PER IL MERCATO TEDESCO.

La disciplina collegata al decreto MilleProroghe al momento è ancora complessa e pone una serie di questioni tecnico-normative che dovranno essere analizzate dal legislatore: MAK tornerà quindi a parlare di questo argomento, segnalando gli sviluppi in termini di attuazione della legge e specificando chi, come e quando sarà responsabile dell’omologazione delle componenti per auto sul territorio italiano.
Sigla.com - Internet Partner